Partito Comunista Italiano

Sito ufficiale del PCI

Ancora sui migranti col divieto d’accesso in Polonia. Mattarella s’è svegliato.

Dipartimento di Comunicazione Nazionale PCI

È uno schifo e una vergogna quella dell’Europa che non vuole accogliere quelle persone, comprese donne e bambini, in fuga da un inferno che la stessa Europa ha creato, è la riconferma della doppia faccia ipocrita di questo sistema politico. … Noi comunisti sappiamo, al pari di altri, leggere la realtà. E scegliamo di non tacere, cosa che in pochi fanno, e condanniamo questa UE, senza anima e supina alla NATO e agli USA che perseguono unicamente l’idea di nascondere la crisi dell’idea capitalistica per il terrore che hanno che le idee del socialismo spazzino via la loro barbarie.

Questo abbiamo detto nei giorni scorsi. Oggi, potremmo dire “solo oggi” il Presidente della Repubblica Mattarella denuncia: “sconcertante caso confini UE”. Specificando: “Sconcertante quanto avviene ai confini UE. Sorprendente il divario tra i grandi principi proclamati e non tener conto della fame e del freddo a cui sono esposti essere umani ai confini UE”. Non viene reso noto, da questo lancio di Televideo Rai che fa la cronaca della presenza di Mattarella presso l’Università di Siena, se il Presidente abbia fatto giungere questa valutazione al Presidente del Consiglio Draghi e alla stessa UE. Di certo c’è che chi ha le idee chiare su cosa stia accadendo e cosa occorra fare, siamo noi comunisti: anche per questo “silenziati” dai media.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link
Powered by Social Snap