Partito Comunista Italiano

Sito ufficiale del PCI

L’UNITÀ DEI LAVORATORI E LA LOTTA OTTENGONO UN PRIMO RISULTATO: BLOCCATI I LICENZIAMENTI ALLA GKN.

20 settembre 2021

E’ di poco fa la notizia che i giudici del tribunale del lavoro di Firenze hanno dato ragione ai lavoratori della GKN scesi in lotta per difendere il lavoro.
I licenziamenti collettivi dei 422 lavoratori sono stati revocati.

La lotta delle lavoratrici e dei lavoratori riuniti sotto la parola d’ordine “INSORGIAMO” del collettivo di fabbrica della GKN ha ottenuto un primo importantissimo risultato.
La manifestazione di sabato scorso ha reso evidente la forza di questa lotta e la volontà di non cedere. 
La solidarietà di classe, in questa che è una dura battaglia per la difesa del lavoro, ha visto uniti sindacati, partiti, associazioni, collettivi, singoli cittadini indignati dalla situazione di attacco ai diritti di chi lavora, dimostra che solo con la lotta  e l’unità di azione si può ottenere la giustizia che il primo diritto sancito dalla nostra Costituzione nata dalla Resistenza.
Il blocco dei licenziamenti alla GKN è un risultato positivo ma la lotta e la mobilitazione devono continuare.
Il fronte che si è sviluppato in questi mesi deve essere reso ancora più forte e compatto. Non ci sono alternative, solo con l’unità di azione si può avere la forza necessaria per garantire il diritto al lavoro, quello che “lorpadroni” ci vogliono togliere. Nel nostro paese ci sono innumerevoli situazioni di licenziamenti collettivi e chiusure di stabilimenti e di conflitto, dalla Whirpool alla Timken, alla Gianetti ruote, alla Texprint, alla Bekaert, all’Embraco, all’ACC … a queste si aggiunge la crisi preannunciata da Stellantis con oltre 1000 esuberi. Il risultato ottenuto dalla lotta della GKN dimostra che non si può smettere di lottare.
INSORGIAMO tutte e tutti. Divisi si perde, Uniti si può vincere!

Partito Comunista Italiano – dipartimento lavoro 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link
Powered by Social Snap