Partito Comunista Italiano

Sito ufficiale del PCI

Cangemi (PCI): laurea della Fedeli, infortunio lessicale, come “buona scuola”.

Dichiarazione di Luca Cangemi, responsabile nazionale scuola del Partito Comunista Italiano

Il renzismo (la prima versione così come la fotocopia di Gentiloni) stabilisce un pessimo rapporto tra parole e cose. L’“infortunio lessicale”, imbarazzante, del neoministro dell’istruzione, sulla propria laurea, fa il paio con quello, non meno grave, di aver definito “buona scuola” la legge più catastrofica che abbia mai riguardato la scuola italiana- ha dichiarato Luca Cangemi, responsabile nazionale scuola del PCI.

La Fedeli deve essersi confusa anche quando offrì il proprio sostegno entusiasta alla buona scuola renziana. Oggi non ci sembra avere i titoli e neanche la volontà per far uscire la scuola italiana dal disastro in cui il suo governo l’ha cacciata.-ha concluso Cangemi.

Un commento su “Cangemi (PCI): laurea della Fedeli, infortunio lessicale, come “buona scuola”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link
Powered by Social Snap