Partito Comunista Italiano

Sito ufficiale del PCI

E’ necessario lottare – verso lo sciopero dell’11 ottobre

Il #PCI partecipa allo sciopero del 11 ottobre 2021

Il Partito Comunista Italiano condivide le ragioni e gli obiettivi per i quali è stato convocato lo sciopero generale del prossimo 11 ottobre 2021 e parteciperà alle manifestazioni e alle iniziative regionali che si svolgeranno nelle principali città del nostro paese. I punti esplicitati nella proclamazione dello sciopero, firmata unitariamente dai sindacati di base (fatto da evidenziare come estremamente positivo), sono in larghissima parte gli stessi che il PCI persegue da tempo e che ha esposto nella conferenza sul lavoro che si è svolta a Roma il 18 settembre scorso.

La partecipazione e la presenza alle manifestazioni del PCI, con i propri simboli, non vuole dimostrare solamente la testimonianza di una doverosa solidarietà alla lotta delle #lavoratrici e dei #lavoratori, è una tappa importante necessaria e utile per la costruzione di un ampio movimento unitario di massa che si opponga con decisione e fermezza alle sciagurate politiche della Confindustria e del governo Draghi.

Il PCI è convinto che con l’#unità e la #lotta si possano raggiungere gli obiettivi che possano contribuire a lavorare meno, meglio, in sicurezza e con migliori retribuzioni. Il PCI, pertanto, impegna le sue strutture nazionali e territoriali affinché lo sciopero generale, le manifestazioni e le mobilitazioni di lunedì prossimo siano un successo.

Al lavoro e alla lotta.

Partito Comunista Italiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link
Powered by Social Snap