Partito Comunista Italiano

Sito ufficiale del PCI

A FIANCO DELLA RIVOLUZIONE CHAVISTA, CONTRO LE PROVOCAZIONI DELLA DESTRA CONTRORIVOLUZIONARIA

di Fosco Giannini, Segreteria Nazionale PCI, responsabile Dipartimento Esteri
Giusi Greta Di Cristina, CC, responsabile nazionale per i rapporti con l’America Latina
Selene Prodi, Direzione Nazionale, segretaria nazionale Emilia Romagna PCI

Lo scorso giovedì 31 agosto, presso il Centro sociale il “Foscato” a Reggio Emilia, dove si è svolto un dibattito sul Venezuela oggi (“Venezuela, tra Rivoluzione e imperialismo”), organizzato dalla Federazione del PCI di Reggio Emilia, si è verificato un increscioso incidente: un gruppo di venezuelani residenti in Italia, assumendo le posizioni politiche della destra venezuelana golpista e controrivoluzionaria, ha lanciato pesanti minacce verbali agli organizzatori del dibattito, alla presidenza e in particolar modo alla compagna Geraldina Colotti. Questo gruppo, non contento delle minacce, ha atteso, con fare provocatorio, gli oratori all’uscita della sede del Convegno. Il PCI stigmatizza severamente il comportamemto indecente di questo gruppo di persone, che verosimilmente si adegua alle modalità violente della controrivoluzione in Venezuela ed esprime la massima solidarietà al PCI di Reggio Emilia e alla compagna Geraldina Colotti, che continua da giornalista e da militante rivoluzionaria la sua opera di coraggiosa divulgazione a favore della rivoluzione chavista.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link
Powered by Social Snap