Partito Comunista Italiano

Sito ufficiale del PCI

FIGHT/RIGHT. Il PCI aderisce alla manifestazione del 16 dicembre

di Ufficio Stampa

Il Pci aderisce con convinzione alla grande manifestazione nazionale “Fight Right” che si terrà a Roma il 16 dicembre. E’ la manifestazione di chi lotta per conquistare i diritti; di chi non ha lavoro o lavora in condizioni drammatiche, dei milioni di persone che non possono accedere alla sanità, della povertà che sta dilagando nel nostro Paese. E soprattutto è la manifestazione di chi non ha diritto ad avere diritti perché è straniero.

Il Pci condivide il carattere della manifestazione, la volontà di tenere uniti e solidali gli strati sofferenti della popolazione, siano essi italiani o stranieri, rendendo comune il diritto di ogni uomo e di ogni donna all’ uguaglianza, alla libertà e alla dignità nella vita e nel lavoro e allargando al massimo i diritti di cittadinanza.

Il Pci scenderà in piazza al loro fianco sostenendone le rivendicazioni e denunciando ancora una volta i responabili di scelte politiche ed economiche scellerate che allargano le disuguaglianze e le povertà: da una parte la gabbia dell’Unione Europea e dei suoi Trattati, dettati dal capitalismo trasnazionale; dall’altra il nuovo colonialismo europeo in Africa e tutte le forme di imperialismo che producono guerre e morti, costringendo migliaia e migliaia di persone a fuggire dalla loro terra.

Un commento su “FIGHT/RIGHT. Il PCI aderisce alla manifestazione del 16 dicembre

  1. Leggo “Per spese e servizi sociali fuori dal patto di stabilità”. — Giusto! Ma perché accettare il Patto d Stabilità? Liberatevi da questo dogma dei Trattati Europei… non hanno chiamato il popolo a scriverli, ed il motivo è evidente. 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link
Powered by Social Snap