Partito Comunista Italiano

Sito ufficiale del PCI

Il governo regala 500milioni di euro alla scuola privata

di Luca Cangemi, Segreteria nazionale PCI, responsabile scuola

Il sottosegretario Gabriele Toccafondi ha annunciato che sono in arrivo oltre 500 milioni di euro per le scuole paritarie. Una scelta gravissima e offensiva, tanto più pesante di fronte ai drammatici problemi della scuola statale   – ha dichiarato Luca Cangemi, responsabile nazionale scuola del PCI.

Gravissime sono anche le considerazioni che l’esponente del governo ha ritenuto di dover rendere pubbliche in questa occasione: una forte rivendicazione del ruolo del ruolo dell’educazione non statale e la solita accusa di pregiudizio ideologico rivolta a chi è contrario ai finanziamenti alle scuole private. Sono parole gravi e sono posizioni contro il dettato costituzionale. Il governo Renzi-Gentiloni realizza un’altra parte del programma della destra e il sottosegretario Toccafondi (da quella destra proveniente) lo sottolinea e promette di fare ancora di più in futuro- ha continuato Cangemi.

È necessario denunciare con forza questo atto di sostegno, allo stesso tempo, politico e clientelare a un sistema dell’educazione paritaria, che non a caso continua a perdere iscritti, che non garantisce pluralismo culturale ed in cui assai diffusi i fenomeni di violazione dei diritti di chi lavora.- ha concluso Luca Cangemi

Un commento su “Il governo regala 500milioni di euro alla scuola privata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link
Powered by Social Snap