Partito Comunista Italiano

Sito ufficiale del PCI

IL PCI RIPARTE DAL MEZZOGIORNO: venerdì 10 Marzo a Reggio Calabria

di PCI Comitato regionale Calabria

Presidenti del Consiglio, Ministri, esponenti dei partiti di govrno, dirigenti del PD parlano di SUD e di Mezzogiorno.

Chilometri di virtuali di impegni virtuali ma, purtroppo, solo vuote parole.

La realtà è che in questi lunghi anni di assenza del PCI e di mancanza di una rappresentanza Comunista in Parlamento e nelle massime sedi istituzionali il divario tra Nord e Sud d’Italia è visibilmente aumentato e le disparità sono sempre più grandi. Questo divario si presenta in misura ancor più macroscopica se guardiamo al divario esistente tra Sud  e Nord dell’Europa. E’ una situazione davvero drammatica.

E le conseguenze sono sotto gli occhi di tutti: la cartina di tornasole più eclatante è rappresentata da un Sud che si spopola e dai giovani che non trovando lavoro scappano per trovare soluzioni lavorative verso i paesi più sviluppati del Nord Italia e del Nord d’Europa. Così, perdendo le intelligenze ed i saperi si stanno spegnendo le speranze di sviluppo, di ripresa e di futuro della Calabria e del Sud.

Ebbene, il PCI – sia pure da pochi mesi – è rinato ed è rinato sulla base di ben precisi valori ed obiettivi. Il primo obiettivo, del rinato PCI è – e non poteva essere diversamente sul solco delle idee di Antonio Gramsci – appunto la rinascita del Mezzogiorno, l’affermazione di un Sud che può e deve diventare una risorsa da valorizzare e non più un problema da risolvere.

Creare le condizioni per consentire ai giovani calabresi e meridionali di rimanere, operare per contribuire alla rinascita, allo sviluppo sociale, culturale ed economico del Sud e nello specifico della Calabria.

Certamente ciò può avvenire innanzitutto dando una prospettiva di lavoro ai giovani, costruendo una rete di servizi a partire da sanità ed infrastrutture e contemporaneamente creando le condizioni di un paese che vive nella e crede nella legalità. Ecco, queste sono le ragioni che hanno determinato il PCI della Calabria ad organizzare un’iniziativa politica che  mette in campo idee e  proposte per un nuovo meridionalismo..

In tal senso, proprio per rendere evidente il ruolo e l’importanza che il Sud riveste nelle politiche del rinato PCI l’iniziativa organizzata a Reggio Calabria dal PCI Calabrese si svolgerà alla presenza dei massimi dirigenti calabresi e nazionali del rinato Partito Comunista.

L’incontro che si terrà a Reggio Calabria Venerdì 10 marzo alle ore 17,00 presso l’Auditorium Lucianum in via Monsignor de Lorenzo, vedrà la presenza dei Segretari Provinciali del PCI Calabrese, dei Segretari delle regioni del Mezzogiorno e gli intereventi del Segretario Regionale Lorenzo Fascì e del Responsabile Nazionale PCI Politiche per il Mezzogiorno Michelangelo Tripodi. L’iniziativa vedrà la presenza del Segretario Nazionale Mauro Alboresi che concluderà i lavori.

Reggio Calabria, 07.03.2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link
Powered by Social Snap