Partito Comunista Italiano

Sito ufficiale del PCI

#INDIVISIBILI: anche il PCI in piazza il 10 novembre

La preoccupante spirale di aggressioni, il pesante ritorno del razzismo come strumento per alimentare la lotta tra i popoli, la legittimazione delle violenze neofasciste, l’uso dell’immigrazione come capro espiatorio per nascondere le responsabilità della devastazione sociale in cui versa il nostro Paese e le classi popolari, un nuovo oscurantismo finalizzato a cancellare decenni di lotte delle donne per la propria autodeterminazione ed emancipazione, richiedono una risposta forte: per questo motivo il Partito Comunista Italiano aderisce convintamente alla manifestazione nazionale degli #INDIVISIBILI che si terrà a Roma il prossimo 10 novembre.

I mali del nostro tempo provengono dalle logiche di un capitalismo che non riesce a uscire dalla sua crisi, dalle politiche liberiste imposte dalla UE e applicate ciecamente dai governi nazionali. Rifiutando di affrontare i disastri del liberismo, le politiche dominanti sono quelle di ordine pubblico, autoritarie, che comprimono la già sofferente democrazia nel nostro Paese. Rifiutiamo il razzismo dominante nelle politiche del governo. Denunciamo le cause dell’immigrazione dei nostri giorni, cioè imperialismo e neocolonialismo, la piena responsabilità dell’Occidente nella loro determinazione e la risposta di oggi pregna di razzismo.  Rifiutiamo e contrastiamo i tentativi di smantellamento delle conquiste delle donne.

Crediamo che questa vera opposizione al governo debba farsi vedere pubblicamente il più possibile e per questo il PCI parteciperà alla manifestazione del prossimo 10 novembre.

La Segreteria nazionale del PCI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link
Powered by Social Snap