Partito Comunista Italiano

Sito ufficiale del PCI

Saluto al PCC in occasione dell’anniversario di fondazione del Partito!

di Dipartimento Esteri PCI

Alla cortese attenzione del Dipartimento Internazionale del Comitato Centrale del Partito Comunista Cinese

Cari compagni,

vi porgiamo i nostri migliori auguri per l’anniversario di fondazione del Partito Comunista Cinese.

Questo anniversario si celebra in un momento storico e politico molto difficile, visto che l’umanità intera sta affrontando la minaccia della diffusione del Covid-19, che ha già causato a livello mondiale ingenti danni in termini di perdite di vite umane e di problemi all’economia.

Abbiamo fatto il tifo per Wuhan e la Cina intera quando l’infezione si è propagata nel vostro paese, gioendo dei successi nella lotta al virus e nella battaglia per mettere al centro dell’iniziativa del vostro Partito, la
salvaguardia della vite umane. Con altrettanta gioia e partecipazione abbiamo salutato l’arrivo dell’equipe medica cinese in Italia ed il vostro aiuto solidale ed internazionalista nel momento più difficile della lotta del
popolo italiano contro il Covid-19.

Vogliamo cogliere l’occasione di questa lettera per ringraziarvi a nome del Partito Comunista Italiano per questo gesto di grande empatia e solidarietà con il nostro popolo.

Il quadro mondiale è caratterizzato dall’inasprirsi di contraddizioni che segnano lo sviluppo del capitalismo nel contesto dell’approfondimento della sua crisi strutturale ed evidenziano il rischio di un precipitare
improvviso degli eventi ad opera di un’incessante escalation dell’imperialismo che mira a risolvere le proprie contraddizioni e superare le sue profonde difficoltà (a partire dal declino dei principali centri imperialisti) scaricando il costo di questa crisi sui popoli del mondo e sui paesi che lottano per affrancarsi del dominio imperialista.

Ancora una volta, il discrimine tra chi lavora per approfondire le contraddizioni internazionali facendo leva sulla guerra, sull’ingerenza negli affari interni di paesi sovrani e sulle minacce alla pace mondiale e chi lotta per la pace e la cooperazione internazionale rimane un punto centrale dell’analisi dei comunisti in tutto il mondo.

Il 2021 sarà un anno molto importante. In Cina si festeggerà la fondazione del Partito assieme al raggiungimento dell’obiettivo centenario della costruzione di una società moderatamente prospera. È un traguardo importante, raggiungo grazie alla lotta incessante contro la povertà, le cui dimensioni ed importanza costituiscono un traguardo importante non solo per il vostro paese ma per l’umanità intera.

Anche per noi il 2021 sarà un anno importante perché ricorrerà il centenario della fondazione del Partito Comunista d’Italia, il glorioso partito che rappresentava la sezione italiana dell’Internazionale Comunista e che svolse la sua attività politica dal 1921 al 1926 per poi diventare clandestino e lottare contro il regime fascista fino al 1943 ed essere in prima linea nella lotta per la liberazione del paese dall’occupazione tedesca.

Con la fine della guerra il Partito riprese l’attività legale e la denominazione di Partito Comunista Italiano.
La storia dei comunisti nel nostro paese si è intimamente intrecciata con le vicende nazionali ed internazionali ed è diventata una parte essenziale della storia e delle conquiste del movimento operaio italiano.

Nonostante le difficoltà degli anni recenti, i compagni italiani non hanno tuttavia mai ammainato la bandiera del Socialismo e del Comunismo e lottano per una trasformazione in senso socialista del nostro Paese.

Ancora una volta, con la presente lettera, vogliamo inviarvi i nostri migliori auguri ed esprimere l’interesse a rafforzare i rapporti bilaterali tra i nostri due partiti e contribuire così, anche per questa via, al consolidamento della profonda amicizia tra il popolo italiano ed il popolo cinese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link
Powered by Social Snap