Home Italia Fedeli e Gelmini alla Sapienza: la contestazione è giusta.

Fedeli e Gelmini alla Sapienza: la contestazione è giusta.

2
1
CONDIVIDI
di Luca Cangemi, Segreteria Nazionale PCI, responsabile nazionale scuola e università

“La contestazione studentesca alla Sapienza è  giusta e necessaria”- ha dichiarato Luca Cangemi .

“Il provocatorio convegno che sotto il significativo patrocinio dell’ associazione Treelle ( ispiratrice padronale delle peggiori scelte sull’ istruzione) riuniva la Gelmini e l’attuale titolare del MIUR, rappresenta la chiara quanto disatrosa continuità delle politiche  delle classi dominanti sugli apparati della conoscenza

Come hanno sottolineato giustamente  gli studenti l’ Università é stata distrutta da politiche scellerate.E non si avverte alcuna inversione di tendenza e neanche una, eticamente e politicamente doverosa, riflessione critica.
Una parte sempre piu’ grande dei giovani italiani e’ esclusa dagli studi universitari, la ricerca e la didattica sono massacrate, sul futuroculturale, tecnologico e scientifico del paese e’ stata posta una gravissima ipoteca. E si vuole continuare così.
Noi non ci stiamo. E’ tempo di una mobilitazione forte ed estesa negli Atenei per sconfiggere la linea  politica dominante e voltare pagina”.-ha concluso Cangemi.
iscriviti