Home Esteri Americhe IL PARTITO COMUNISTA ITALIANO INVIA I PROPRI SALUTI ALL’AMBASCIATA DEL NICARAGUA

IL PARTITO COMUNISTA ITALIANO INVIA I PROPRI SALUTI ALL’AMBASCIATA DEL NICARAGUA

879
0

(a cura di Greta Giusi Di Cristina)

 Alla cortese attenzione dell’Ambasciatrice del Nicaragua a Roma

 S.E. Monica Robelo Raffone

sostieni il partito

19 luglio: anniversario del trionfo della Rivoluzione Sandinista in Nicaragua.

Saluto del Partito Comunista Italiano al Presidente Daniel Ortega, al popolo del Nicaragua, all’Ambasciata della Repubblica di Nicaragua in Italia.

Care Compagne, cari Compagni, cari tutti dell’Ambasciata Repubblica di Nicaragua in Italia, vi giunga il più solidale e rivoluzionario dei saluti da parte del Partito Comunista Italiano nel giorno del Trentanovesimo Anniversario della Rivoluzione Sandinista.

La Rivoluzione Sandinista ha rappresentato il cambiamento storico e politico più importante di tutti i tempi per il Paese centroamericano: il Nicaragua che – fino a quel momento, fino a quel 19 luglio di 39 anni fa – viveva in uno stato di prostrazione, ove la popolazione subiva fame e analfabetismo in nome del liberismo più crudo, portato avanti dalla famiglia Somoza, vide finalmente la possibilità di un nuovo mondo possibile, lontano dalle grinfie usurpatrici degli USA, con una spinta verso l’esempio cubano.

Ma gli Stati Uniti, con a capo Donald Reagan, pose fine alla prima parte dell’esperienza rivoluzionaria nicaraguense.

Diciassette anni dopo, attraverso le urne, il popolo ha deciso che il Frente Sandinista de Liberación Nacional doveva tornare al Governo, alla guida della Nazione: Daniel Ortega è stato rieletto e tutti noi, sinceri comunisti, abbiamo gioito dinnanzi alla notizia del ritorno del compagno Ortega al Governo.

Negli ultimi mesi il Nicaragua ha subito un attacco violento da parte di “dissidenti”, “ribelli”, che hanno causato – e continuano a causare – morti, feriti e danni alle città nicaraguensi e all’economia. Una economia che, è doveroso ricordare, è la terza dell’intero subcontinente americano. Abbiamo più volte spiegato dove risiede la regia di questi attacchi, più volte abbiamo proposto la corretta lettura dei fatti. Purtroppo, il condizionamento dei mass media ha colpito anche laddove non dovrebbe trovare diritto di cittadinanza, a dimostrazione di quanto facilmente possano essere ancora falsificate prove e notizie.

Oggi più che mai, in memoria di quello che la Rivoluzione Sandinista ha rappresentato e rappresenta per il suo popolo e per l’intera America Latina, il Partito Comunista Italiano si schiera senza dubbio alcuno accanto al legittimo Governo di Daniel Ortega, a fianco del FSLN, a fianco del popolo di Nicaragua, a fianco delle rappresentanze diplomatiche nel mondo, in particolare dell’Ambasciata del Nicaragua in Italia e della sua Ambasciatrice, Monica RobeloRaffone, che il PCI considera grande amica e compagna.

Ci auguriamo possa essere sempre più forte e solidale il sostegno ai fratelli del Nicaragua e univoco il grido di richiesta di pace.

¡Qué viva la Revolución Sandinista!

¡Qué viva el FSLN!

¡Qué viva Nicaragua!

IL PARTITO COMUNISTA ITALIANO

iscriviti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Solve : *
13 + 21 =