Home Italia Campagne nazionali Dichiarazione del Partito Comunista Siriano

Dichiarazione del Partito Comunista Siriano

1421
0

Il PCI riceve dal Comitato Centrale del Partito Comunista Siriano questa importante e significativa nota politica, che traduce e rende pubblica (a cura di Fosco Giannini con la traduzione di Juri Carlucci)

 CONTRO LA VERGOGNOSA AGGRESSIONE IMPERIALISTA. AL NOSTRO ORGOGLIOSO POPOLO ! ”

               Dichiarazione del Partito Comunista Siriano

sostieni il partito

I paesi imperialisti – Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia – hanno intensificato la loro aggressione sulla nostra Patria, una lunga e continua aggressione iniziata già molti anni fa. Le forze armate di questi Stati, all’alba del 14 aprile 2018, hanno scagliato una raffica di missili verso diverse località del nostro Paese, ma le nostre valorose forze armate hanno affrontato questa aggressione colonialista e abbattuto molti dei missili che sono stati lanciati.

Questa escalation, con i suoi falsi pretesti, arriva come risposta alle vittorie ottenute dalle nostre forze armate sugli agenti che sul nostro territorio combattono a nome degli aggressori; questa nuova e brutale azione militare arriva, significativamente, dopo la vittoria dell’esercito siriano sulle bande criminali filo imperialiste e dopo la rimozione, da parte delle nostre forze armate, del pericolo che le queste bande militari hanno portato contro la capitale della nostra Patria, Damasco.

L’aggressione del 14 aprile è la prova dell’incapacità delle forze armate imperialiste e dei loro agenti sul nostro territorio di distruggere la nostra Patria, obiettivo che si sono prefissati per rafforzare non solo il loro dominio coloniale sulla nostra regione, ma in generale nel mondo. Quest’ultima aggressione aggiunge una nuova pagina nera nella storia del colonialismo americano, britannico e francese, già piena di crimini contro i popoli del mondo e contro tutta l’umanità. Anche il sionismo di Israele contribuisce, attraverso i suoi crimini in corso, ad aumentare questa vergognosa tendenza storica.

Questa aggressione imperialista e sionista non piegherà il nostro popolo, il popolo siriano, che lotta da molto tempo contro i colonialisti e si rafforza, man mano, nel suo desiderio di libertà, nella sua determinazione a difendere la Patria, la piena sovranità nazionale e l’integrità territoriale della Siria. La storia ci dimostra come in tutte le nostre grandi battaglie contro i colonizzatori occidentali noi siamo emersi vincitori. Abbiamo sconfitto le invasioni dei Crociati, e la Siria era un vulcano contro il colonizzatore francese. Ora, sta affrontando con coraggio la tirannia dell’imperialismo e gli orrori dei suoi agenti criminali.

Sì, la nostra Patria sarà testimone di una nuova Hittin!

Il nostro popolo otterrà la vittoria, attraverso la propria unità nazionale, contro tutti gli spregevoli aggressori!

La nostra causa è giusta e il trionfo sarà nostro!

                  La Siria non si inginocchierà mai!

Damasco, 14/4/2018

Comitato Centrale del Partito Comunista Siriano

 

iscriviti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Solve : *
3 × 9 =