Home Dai territori IL PCI CON I LAVORATORI DELLA “BEKAERT”

IL PCI CON I LAVORATORI DELLA “BEKAERT”

405
0

di PCI – Sezione Empolese – Valdelsa

La multinazionale “Bekaert” ha rilevato quattro anni fa la ex “Pirelli” di Figline Valdarno. In questo periodo ha sfruttato le competenze dei dipendenti dello stabilimento figlinese, ha fatto sviluppare un prodotto nuovo a tempi record, poi ha paragonato i costi del lavoro per i 318 operai che lavorano qui a quelli che producono invece in Romania, decidendo che era il momento di chiudere, di mettere la parola fine a sessant’anni di storia e al futuro di questa fabbrica. Una fine che i lavoratori e la comunità non accettano, e sono pronti a combattere.
Giovedì 26 luglio, dalle 21 alle 23.30, sarà attivato in Piazza della Vittoria (angolo Via Paladini) a Empoli un punto di informazione e raccolta fondi per i lavoratori della “Bekaert” di Figline Valdarno.
Organizza la Sezione Empolese Valdelsa del Partito Comunista Italiano. Saranno presenti alcuni lavoratori della “Bekaert” e Paolo Puccinelli, responsabile regionale Lavoro del PCI.
I lavoratori e i cittadini sono invitati a venire a trovarci, per uno scambio di idee, esperienze e per contribuire al fondo di solidarieta’.
“Fondo Solidarietà Lavoratori Bekaert”, IBAN: IT13C010303785000002606648
iscriviti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Solve : *
25 − 6 =