Home Dai territori Marco Barzanti, segretario regionale del PCI Toscana: “Le bugie USA per conquistare...

Marco Barzanti, segretario regionale del PCI Toscana: “Le bugie USA per conquistare interessi economici”

425
0
di Marco Barzanti, Segretario Regionale del PCI Toscana
I governi degli Stati Uniti da sempre inventano il pretesto per colpi di Stato con il finanziamento delle cosiddette “opposizioni democratiche” e attraverso la fabbricazione di notizie false per screditare governi sgraditi alle proprie classi dirigenti. L’America Latina non fa purtroppo eccezione. Adesso i soliti yankee chiamano a raccolta i Paesi “alleati” per minare la sovranità di un altro paese, il Venezuela del Presidente Maduro. Si cerca di destabilizzare il paese attraverso il finanziamento di gruppi di opposizione, anche armati, aprendo le porte ad una guerra civile. Il solito giochetto a stelle e strisce. Giochetto che per indole e modalità piace anche ai paesi satelliti da sempre supini all’America: Regno Unito, Germania, Francia, Spagna e Italia.
Mi domando, ma come è possibile credere ad un governo, quello statunitense, che produce prove false per soddisfare i propri bisogni economici e politici? Come è possibile credere agli Usa dopo così tante bugie e intrighi internazionali?
Oggi, in Italia anche il PD appoggia il golpe americano contro il Presidente Maduro, colpevole di aver vinto LIBERE elezioni. In Toscana, attraverso la Regione, ha svolto e patrocinato una iniziativa con Fratelli d’Italia contro il Venezuela bolivariano e socialista, significativamente intitolata “Chavismo: la peste del XXI secolo”. Una vergogna assieme alla posizione espressa dal Presidente della Regione Rossi che si dichiara di sinistra ma agisce come la peggior destra. Questo dimostra che la mutazione genetica del PD è compiuta e chi si definisce ancora di sinistra non può votare leggi e proposte liberiste e di destra.
Una Regione, la nostra, umiliata da una casta politica culturalmente povera e assetata di potere.
Giovedì 31 gennaio dalle ore 16.30, a Firenze, il PCI terrà un presidio davanti il Consiglio Regionale della Toscana (in via Cavour) contro l’uso istituzionale fatto dal PD e dal Presidente della Regione Rossi dell’istituzione regionale a favore del golpe organizzato dagli Stati Uniti in Venezuela, rimarcando invece la solidarietà della Toscana democratica e sinceramente progressista con il governo socialista e con il Presidente Maduro, unico presidente legittimamente eletto.
iscriviti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Solve : *
13 + 30 =