Home Esteri Americhe IL PCI A FIANCO DEL COMPAGNO MADURO E DELLA RIVOLUZIONE BOLIVARIANA

IL PCI A FIANCO DEL COMPAGNO MADURO E DELLA RIVOLUZIONE BOLIVARIANA

533
0

Presidio a Firenze, davanti al Consiglio Regionale

Dipartimento Esteri PCI

Mercoledì 6 febbraio u.s., dalle ore 16.oo alle 18.oo, si è svolto a Firenze, davanti al Consiglio Regionale della Toscana, un presidio indetto dal PCI Toscana (dal titolo “Rossi…dalla vergogna”) di solidarietà con il legittimo Presidente del Venezuela Nicolas Maduro e contro il Presidente della Giunta Regionale Toscana Enrico Rossi ( da qui il “Rossi dalla vergogna”) e il Presidente del Consiglio Regionale della Toscana Eugenio Giani, che si sono schierati con l’opposizione golpista venezuelana.

sostieni il partito

Nel corso del presidio i compagni e le compagne del PCI hanno distribuito volantini e letto dei testi politici, diffondendo poi tutto l’evento, le foto e un video su facebook. Nel corso dell’iniziativa le compagne e i compagni si sono messi in contatto, via skipe, con Livia Costa Noguera, già Console del Venezuela a Miami (espulsa dagli USA nel 2012 e attiva oggi nei circoli bolivariani in Venezuela) e, telefonicamente, con Amarilis Perez Graffe, Console del Venezuela a Napoli. Dai contatti con Livia Costa Noguera e con Amarilis Perez Graffe è nata anche l’idea di come aiutare concretamente il popolo venezuelano e la Rivoluzione, anche attraverso la raccolta e l’invio, dall’Italia, di medicinali particolari.

Di seguito il link dell’intervento, al presidio, del compagno Sandro Scardigli, Responsabile delle Politiche Internazionali e della Pace per il PCI Toscana e membro del Dipartimento Nazionale Esteri PCI.

https://www.facebook.com/sandro.scardigli.73/videos/772357383132824/

 

iscriviti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Solve : *
30 × 8 =