Home Dai territori Commento sulle elezioni in Emilia-Romagna

Commento sulle elezioni in Emilia-Romagna

92
0
epa08166360 A person casts a ballot at a polling station during the regional elections in the Emilia-Romagna Region, in Bologna, Italy, 26 January 2020. Italians head to the polls in regional elections in Emilia Romagna and Calabria. EPA/GIORGIO BENVENUTI

di Mauro Alboresi, Segretario Nazionale PCI

L’esito del voto in Emilia-Romagna è inequivocabile.

Ad esso ha concorso la grande affluenza alle urne, in gran parte riconducibile al carattere referendario impresso ad esso dal centrodestra, a trazione leghista, che ne esce sconfitto.

La vittoria del centrosinistra è ampia e fa del PD il primo partito. L’arretramento del M5S ne conferma il declino a livello nazionale e porta con se la messa in discussione del terzo polo.

La sinistra di alternativa, schiacciata dal voto utile,  dalle divisioni che la connotano, ne esce a pezzi ed è chiamata ad interrogarsi sul proprio futuro. Non è in discussione la necessaria  alternatività  al centrosinistra, quanto le forme e le modalità attraverso le quali proporsi di affermarla.

iscriviti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here